top of page
Cerca

L’edizione 2024 della Chimay Grande Réserve Barrique è Brandy Edition



Il 10 marzo scorso Chimay ha svelato l’edizione di quest’anno di una delle birre più attese: la Grande Réserve Barrique.


Dal 2015, infatti, l’iconico birrificio trappista, ha riportato sotto i riflettori un metodo ancestrale, realizzando la seconda fermentazione in vere barrique di legno. Questo metodo conferisce sapori e gusti complessi ed eccezionali.

La birra, dunque, subisce 3 fermentazioni: una prima nei tini, una seconda in barrique e una terza in bottiglia.


La tipologia di barrique della seconda fermentazione per la produzione di questa birra cambiano ogni anno, creando un’attesa tra gli appassionati: il 2021 è stato l’anno della Rhum Edition, il 2022 della Whisky Edition, nel 2023 abbiamo gustato la Calvados Edition.

Per l’edizione 2024, Chimay ha rifermentato la Grande Réserve in autentiche barrique di Brandy.


GRANDE RÉSERVE FERMENTATA IN BARRIQUE - EDIZIONE BRANDY 2024

Questa birra né filtrata né pastorizzata, ci sorprende con una ricca combinazione di sapori. Fin dal primo sorso, al naso si rivelano aromi di frutta secca matura come uva passa e datteri, mescolati con un sottile tocco di caramello.

Al palato, la consistenza vellutata del caramello e della frutta secca si mescola alla nocciola tostata. La presenza dei tannini aggiunge una piacevole struttura, mentre l'amaro controbilancia perfettamente l'alcol. Il finale confortante persiste e invoglia a prolungare l'esperienza di degustazione.


È ora disponibile nel mercato Italiano nei formati 37,5 e 75 cl.  


STILE: STRONG DARK ALE BARREL FERMENTED

GRADO ALCOLICO: 10.5%

T° DI CONSERVAZIONE: tra 10° e 12° C

122 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page