Brewrise in cucina

La tartàre è un piatto di carne cruda ed esistono tanti modi per prepararla in maniera originale e con ingredienti insoliti. Noi la proponiamo con un tocco sfizioso che esalti l’aroma speziato e agrumato di una vera Witbier belga. 

TARTÁRE DI MANZO

CON RIDUZIONE DI BLANCHE DE BRUGES E PISTACCHI

Ingredienti per 2 persone:

400 gr di codone di manzo

1 bottiglia da 33cl di Blanche de Bruges

1 cucchiaino di senape rustica

1 arancia bio

1 scalogno

Sale Maldon affumicato q.b.

Olio EVO q.b.

2 cucchiaini di miele

Il giorno prima preparare la riduzione di Blanche de Bruges.

Versare la birra e il miele in un pentolino, portare ad ebollizione e continuare a ridurre a fuoco lentissimo. La riduzione sarà pronta quando si otterrà una consistenza viscosa. Spegnere il fuoco e mettere in frigorifero a riposare per alcune ore.

 

Pulire il codone di manzo togliendo le parti grasse e nervose. Battere a coltello la carne (potete eventualmente farla macinare dal vostro macellaio di fiducia). In un mortaio sminuzzate grossolanamente i pistacchi. Tritare a coltello lo scalogno. In una ciotola condire la carne con la senape, l’olio EVO, il sale Maldon, la granella di pistacchi, lo scalogno, qualche goccia di succo d’arancia e la riduzione di Blanche de Bruges (iniziate aggiungendo un paio di cucchiaini e assaggiate, eventualmente aumentare la dose della riduzione a vostro piacere). Mescolare bene il tutto, in modo che la carne si amalgami ai condimenti. La tartàre è pronta; una volta impiattata guarnire con alcune zeste di arancia e qualche fiocco di sale Maldon. Accompagnare, alla Belga, con delle patate fritte.